Spinometria

spinometria3L’apparecchiatura di analisi posturale e valutazione della colonna vertebrale mediante Spinometria Formetric è presente presso lo Studio OsteoPostural di Via II Giugno, 13 a San Lazzaro di Savena (BO).

E’ ormai assodato che una postura corretta è il presupposto per un buon funzionamento di tutto il sistema corporeo, al contrario una postura scorretta altera il naturale equilibrio del corpo e causa disturbi significativi.

Ormai numerosi studi hanno dimostrato che gran parte di questi disturbi sono funzionali e non hanno origine strutturale, cioè ossea. Alcuni esempi come un piede piatto, un’alterazione della vista, una malocclusione dentale o un blocco vertebrale possono causare degli squilibri posturali con sintomatologie dolorose a vari livelli. In questi casi è poco utile ricorrere ad analisi invasive con raggi X alla ricerca di disturbi ossei, ma occorre un approccio diverso. E’ quanto ha fatto L’Università di Munster in Germania che ha sviluppato una metodica non invasiva per il monitoraggio della Scoliosi nei bambini e  per individuare i problemi funzionali: la Spinometria Formetric.

Come funziona la Spinometria?

La metodica è basata su una tecnica di rilevazione topografica detta video-rasterstereografia. Il soggetto da analizzare si posiziona per pochi secondi di fronte al dispositivo che utilizza luce alogena che viene proiettata sul dorso nudo rilevando il tutto con una telecamera digitale, il software analizza i dati ottenuti e ricostruisce tridimensionalmente la conformazione del dorso, della colonna e la posizione del bacino.

E’ uno strumento di misurazione veloce, sicuro e ripetibile, con elaborazione dei dati in tempo reale, è largamente diffuso all’estero e adottato in Italia anche da importanti Istituti di Ricerca e Università (vedi il Progetto “Schiena in Salute” di Sapienza Università di Roma). Grazie a queste caratteristiche questo strumento di analisi è indicato in molte applicazioni:

  • individuazione e controllo dei dismorfismi e paramorfismi del rachide (Scoliosi, Atteggiamento Scoliotico, Dorso Curvo, ecc.);
  • condizioni dolorose a qualsiasi livello (rachide e/o arti) di origine posturale;
  • follow-up delle patologie del rachide nel bambino e nell’adulto;
  • disfunzioni del distretto cranio-cervico-mandibolare;
  • collaudo di ortesi per gli arti inferiori e il tronco;
  • valutazione funzionale nello sportivo.

L’esame può essere eseguito sia in forma a sè stante (es. attività di controllo o monitoraggio posturale) sia associato alla Valutazione Fisioterapica-Osteopatica o come completamento alla Valutazione Posturale descritte nel capitolo VALUTAZIONE.

spinometria1La Spinometria può essere effettuata anche sui bambini purchè siano in grado di mantenere autonomamente la stazione eretta e restare fermi per 15-20 secondi. E’ un esame particolarmente utile per i bambini e gli adolescenti, proprio perchè permette un’analisi posturale molto precisa senza effetti collaterali, riducendo la necessità di ricorrere ad eccessivi esami radiologici. Ancor di più nella fase della “crescita” quando la colonna vertebrale si può deformare rapidamente in brevissimo tempo, ecco allora che diventa estremamente utile poter fare controlli ripetuti e in tempi anche molto ravvicinati, senza alcun rischio di effetti nocivi alla salute, potendo controllare la fase evolutiva tramite interventi terapuetici (es. la Rieducazione Posturale Globale) estremamente mirati sui distretti più interessati alle modificazioni. Allo stesso modo è possibile verificare, sia sui bambini che sugli adulti, in tempo reale, l’effetto di eventuali ortesi, es. un plantare, sui singoli distretti della colonna vertebrale e sulla postura in generale.